;

BAU 2019 - Pedron presente

BAU 2019

BAU è la rassegna fieristica internazionale con un target specifico improntato sull'architettura, i materiali e le tecnologie per l'edilizia, e rappresenta l’appuntamento più importante del settore delle costruzioni/progettazioni in Europa. Una delegazione del Consorzio Stabile Pedron ha visionato i diversi padiglioni dei 200.000 metri quadrati del quartiere fieristico di Monaco. L’obiettivo è stato quello di ricercare ed individuare le migliori tecnologie costruttive ed i materiali più performanti per fornire ai propri clienti sempre il meglio.

I temi principalmente osservati in questa edizione sono tutti legati al futuro dell’edilizia suddivisi in 4 temi principali.

  • Digitale - architettura e processi -. Dalla progettazione software alla realizzazione e ristrutturazione degli edifici.
  • BAU 2019Connessione - lavorare e abitare -. Il nuovo approccio al mondo del lavoro e la diffusione sempre più capillare dell’home working, modificherà in futuro anche la concezione degli edifici. Questi non dovranno più essere solo abitazione e nemmeno solo uffici.
  • Integrazione - sistemi e costruzioni -. Oggi il mondo delle costruzioni è molto più complicato perché fortemente interconnesso. Dalle facciate agli impianti, dagli isolamenti ai serramenti, tutto andrà progettato a priori in un’ottica di stretta e indissolubili connessione tra i vari elementi.
  • Smart - luce ed edifici -. Tanto si è detto sulla smart home ma altrettanto c’è ancora da dire e soprattutto capire. In questo contesto si parlerà di edifici smart dal punto di vista dell’illuminazione naturale e artificiale.