;

Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo

Appalto da 9 milioni - Al via i lavori di riqualificazione e ampliamento dell’Istituto Bon Bozzolla

Istituto Bon BozzollaSabato 19 gennaio 2019 si è svolta la cerimonia di avvio dei lavori di riqualificazione e ampliamento dell’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo alla presenza del Card. Beniamino Stella, del sindaco del Comune di Farra di Soligo Giuseppe Nardi e di altri sindaci del territorio, del Direttore Generale ULSS 2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi, del presidente della Provincia di Treviso Stefano Marcon, dell’assessore ai Servizi Sociali della Regione del Veneto Manuela Lanzarin, accompagnata dai consiglieri regionali Alberto Villanova e Sonia Brescacin, e della senatrice Sonia Fregolent.

Il Consorzio Stabile Pedron di Villa del Conte si è aggiudicato, insieme alle Imprese Tonon Spa e Lasa F.lli Nata Srl, il bando di gara europeo di importo pari a 8.895.066,43 euro per relativo ai lavori di ristrutturazione e ampliamento dell'Ipab solighese, è stato vinto dall'Associazione Temporane d'Imprese composta da Impresa Tonon Spa di Colle Umberto come mandataria, assieme a Consorzio Stabile Pedron di Villa del Conte e Lasa F.lli Nata Srl di Cantarana di Cona.

news bon bozzolla 02Il nuovo complesso Ipab Bon Bozzolla conterà una superficie complessiva di 3.020 metri quadri e prevede non soltanto la ristrutturazione dell’edificio già esistente, bensì una vera rivoluzionare dell’intera area (7.900 metri quadri d’intervento) per migliorare l’impatto ambientale, l’isolamento termico e acustico e, di conseguenza, il risparmio energetico.

Il progetto modifica sostanzialmente la disposizione delle aree destinate a servizi comuni e alla socializzazione, collocandole sul nuovo fronte meridionale, più luminoso e arieggiato, e dota la struttura in ogni livello di spazi esterni fruibili dagli ospiti: un grande cortile interno al piano terra con ampia terrazza, un’altra in corrispondenza del salone al primo piano e due terrazze coperte al secondo piano. La nuova organizzazione degli spazi, infine, è stata studiata per ottimizzare gli spostamenti interni alla struttura e consentire percorsi dedicati al personale, agli ospiti e ai visitatori. Anche i colori di camere e ambienti sono stati attentamente selezionati per migliorare la permanenza di quanti abitano e frequentano l’Istituto.

Tanto nei lavori di ristrutturazione che in quelli di ampliamento si è tenuto conto del rispetto delle più recenti leggi in materia antisismica e dell’utilizzo dei più avanzati sistemi di isolamento acustico e termico, rendendo l’edificio all’avanguardia sia dal punto di vista architettonico che del comfort abitativo.

La notizia sui Media:

TrevisoToday - articolo: "Bon Bozzolla: via ai lavori di ristrutturazione e ampliamento con la posa della prima pietra"
Qdpnews.it - articolo e video: "Posata la prima pietra, la ristrutturazione dell'Ipab Bon Bozzolla di Farra di Soligo diventa realtà"
Qdpnews.it - video: "Posata la prima pietra, la ristrutturazione dell'Ipab Bon Bozzolla di Farra di Soligo diventa realtà"
la tribuna di Treviso - articolo: "Bon Bozzolla, al via i lavori d'ampliamento Appalto da 9 milioni"